fbpx

I nuovi venditori di vino

>L’agente di commercio evoluto tra eventi e comunicazione digitale.

a cura di
Beautiful Vino | Brand reputation e marketing degli eventi per il vino
Intarget | Digital Marketing

L’agente di commercio nel mondo del vino è una figura chiave nel rapporto tra produttori, rivenditori (Ho.Re.Ca) e consumatori finali. In Beautiful Vino abbiamo studiato il settore per oltre un’anno e da molteplici angolazioni, individuando in questa figura un potenziale ancora inespresso.

Siamo qui per raccontarvelo.

Per cominciare è l’unico anello della filiera ad essere in contatto simultaneamente con tutti i protagonisti del settore.

Questa figura professionale, oggi, nel pieno della trasformazione digitale che sta investendo anche il settore enologico, è destinata ad acquisire un’importanza crescente.

In un momento di grandi opportunità offerte da strategie di marketing innovative e piattaforme digitali (app, portali, e-commerce), c’è bisogno di un interprete privilegiato tra il mondo della vigna e quello di una comunicazione nuova e più efficace.

Per fare questo occorre un approccio trasversale fatto di:
– una più approfondita conoscenza dei prodotti
– la capacità di facilitare la creazione di eventi e degustazioni
– una conoscenza dei principi base del marketing digitale

Vi spieghiamo perché un mix equilibrato di queste caratteristiche renderebbe qualunque agente di commercio già attivo nel mondo del vino, una figura professionale ancora più rara e preziosa.

Partiamo da una innegabile verità:

per le cantine, le enoteche e i ristoratori, la comunicazione è un problema.

I nuovi canali digitali promettono facili risultati ma gli interpreti di questi strumenti sono pochi e costosi.
Quante agenzie vi offrono servizi che non comprendete?

Si ha l’impressione di non avere il controllo, si è attratti da questo mondo, ma si ha paura di investire.
Si finisce così per rifugiarsi nel “già noto” di una comunicazione standardizzata.

In questo modo però, come si può pensare di emergere dalla folla di competitor raggiungendo nuovi clienti e nuovi mercati?

La frase di rito è: “non ho tempo di occuparmi di comunicazione: devo lavorare”.

Ed è così!

Ma se da un lato bisogna capire che la comunicazione è parte integrante del proprio lavoro, è anche vero che esiste una figura per la quale svolgere determinate attività è effettivamente più facile.

Indovinate un po’?
Esatto! L’agente di commercio.
Sapete perché?

La comunicazione è meglio integrabile nel flusso operativo di un agente di commercio, che non di un vignaiolo o un ristoratore

Dalla corretta acquisizione di materiali multimediali (testi, foto, loghi, video) nei tempi e nei formati opportuni, fino al supporto nell’organizzazione e nella creazione di abbinamenti cibo-vino, l’agente di commercio del futuro è nella “posizione” ideale per offrire un supporto strategico.

Purché accetti di integrare le proprie competenze per muoversi con naturalezza tra enologia, vendita e marketing digitale, e di essere presente su più canali: social media, community digitali, eventi di settore e network locali.

Tutto questo senza essere un tecnico o uno specialista di comunicazione, ma continuando a svolgere il suo ruolo commerciale.

Per ogni agente di questo tipo già sulla piazza, ce ne sono moltissimi che possono aggiornarsi rapidamente, acquisendo il giusto punto di vista e una “cassetta degli attrezzi” per cominciare subito a lavorare.

Con questo workshop vogliamo indicare un percorso di evoluzione e aggiornamento per permettere all’agente di commercio e alle aziende (distribuzioni e cantine) di essere presenti in maniera più dinamica su un mercato in continuo mutamento, grazie ad alcune tecniche ma soprattuto a un nuovo approccio operativo.


Se vuoi ospitare il workshop nella tua azienda o nel tuo evento, compila il form sottostante!

 

I tuoi dati personali sono trattati in conformità al D.Lgs 196/2003. Leggi la Privacy Policy.